Bando e regolamento - Romafilmcorto
1205
page-template-default,page,page-id-1205,qode-quick-links-1.0,wc-shortcodes-font-awesome-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

Bando e regolamento

 

International Film Fest

Roma FilmCorto

Independent Cinema

Bando di Partecipazione e Regolamento 2018

 

Art. 1 – Organizzazione

Cinema e Società

INDICE

la X edizione dell’International Fest Roma FilmCorto Independent Cinema, riservato a: cortometraggi di fiction, animazione, videoclips, documentari, docufilm, della durata di 60” min. (leggi: sez. “Microcorti”) e 20’ max; video istallazioni e video d’arte di: opere di pittura, scultura, grafica, fotografia (leggi: sez. “Mostre”) della durata di 2’ max; mediometraggi della durata di 40’ max; lungometraggi della durata di 120’ max; sceneggiature per cortometraggi – max 25 cartelle dattiloscritte – tratte da opere letterarie preselezionate (leggi: sez “Libri da vedere”); esibizioni dal vivo di opere di poesia (leggi: sez. “Immagini in versi”, esecuzioni di brani inediti strumentali e/o canori (leggi: sez. “Musica da vedere”); esibizioni dal vivo di attori/attrici emergenti (leggi: sez. Rivelazione d’Attore/Attrice).

Le opere possono essere di produzione italiana e/o internazionale; lo stesso dicasi per la nazionalità di registi, sceneggiatori e/o pittori, scultori, grafici, fotografi, compositori, cantanti; poeti, attori/attrici (in quest’ultimo caso, testi ed esibizioni devono essere in lingua italiana).

 

Art. 2 – Giurie

La Direzione artistica provvederà alle selezione della opere e/o esibizioni dal vivo (n.50 max). L’Organizzazione nominerà una Giuria qualificata, composta da critici, giornalisti, registi, attori, produttori, ecc. che designerà i principali riconoscimenti; mentre ad un Giuria Popolare, spetterà il compito di assegnare gli altri riconoscimenti Le scelte della Direzione artistica e delle Giurie sono insindacabili. Se, per cause di forza maggiore, la costituzione e il lavoro delle Giurie non potessero aver luogo, sarà l’Organizzazione ad indicare il/i nome/nomi del/dei vincitore/vincitori.

 

Art. 3 – Sezioni

“Concorso”: sezione competitiva(*) riservata ai film inediti: anno di produzione, dopo il 1° gennaio 2017;

“Award Winning”: sez competitiva riservata a corto/medio/lungometraggi già premiati in altri festival e/o rassegne: anno di produzione, dopo il 1° gennaio 2017;

“Cinema Solidale”: sezione competitiva indirizzata a film cortometraggi incentrati sui seguenti temi:multirazzismo e integrazione sociale, cinema e terapia medica, violenza di genere, bullismo, cyber bullismo, sicurezza stradale”; “Calcio Solidale”: competitiva, in collaborazione con la Fondazione Roma Solidale onlus, riservata a cortometraggi che trattino il tema: “calcio, inclusione, partecipazione”, e rappresentino il legame virtuoso tra pratica sportiva, territorio, inclusione di persone vulnerabili e benessere comunitario.

N.B.: in virtù dell’autonomia di tale segmento della sezione, i termini d’iscrizione, per le sole opere incentrate sulle tematiche del calcio solidale, sono stati prorogati al 15 novembre 2018 (vedi art. 5 Invio e Spedizione)

“Rivelazione d’Attore/Attrice”: sez. competitiva riservata ad esibizioni dal vivo di attori/attrici emergenti, di monologhi e scene di film (la votazione spetterà ad una Giuria popolare).

“Libri da vedere”: sez. competitiva riservata a sceneggiature tratte da opere letterarie preselezionate dall’Organizzazione (leggi: link “Opere letterarie preselezionate”), la votazione spetterà ad un’apposita Commissione di esperti;

“Musica da vedere” sez. competitiva riservata ed esecuzioni strumentali e/o canore dal vivo (la votazione spetterà  alla Giuria popolare).

“Immagini in versi”: sez. competitiva, riservata ad esecuzioni di poesia dal vivo (la votazione spetterà alla Giuria popolare);

 “Mostre”: riservata a video d’arte, fotografia, istallazioni, ecc. anno di produzione dopo il 1° gennaio 2017;

“Percorsi visivi”: riservata a film inediti e non; anno di produzione, dopo il 1° gennaio 2016;

Cinema della Memoria: rassegna filmica in collaborazione con l’”Archivio dell’Audiovisivo del Mondo Operaio”;

“Nuova animazione”: riservata a film di animazione realizzati con varie tecniche: anno di produzione, dopo il 1° gennaio 2017;

“Multimedia Art”: riservata a film che esplorano nuovi linguaggi e soluzioni espressive: anno di produzione, dopo il 1° gennaio 2017;

“Laboratorio Scuola”: riservata a film realizzati da studenti di scuola media inferiore e superiore: anno di produzione, dopo il 1° gennaio 2017;

“Laboratorio Università”: riservata a film realizzati da studenti universitari; anno di produzione: dopo il 1° gennaio 2017;

“Microcorti”: riservata a film inediti e non; anno di produzione dopi il 1° gennaio 2016;

“Cinema Indipendente – Eventi”: rassegna e sez. competitiva riservata a medio-lungometraggi (opere 1° e 2°) di produzione indipendente: anno di produzione: dopo il 1° gennaio 2017

(*) a discrezione della Direzione artistica  possono essere inseriti nella sezione ufficiale Concorso, film altrimenti destinati alle sezioni: Cinema solidale, Mostre, Nuova animazione, Multimedia Art, Laboratorio Scuola, Laboratorio Università Microcorti.

 

Art. 4 – Iscrizione

E’ gratuita. Il concorrente può iscrivere n.2 corto/medio/lungometraggi, max; n.2 video d’arte, max; n. 2 video di recitazione, max; n.3 composizioni musicali strumentali e/o canore, max; n. 2 video di recitazione o showrell, max; n.5 composizioni poetiche, max; n.1 sceneggiatura, max; ha, inoltre, la possibilità di partecipare contemporaneamente alle sezioni video, a quelle riservate alle esibizioni poetiche, di recitazione, musicale  (strumentale e/o canora) e a quella riservata alle sceneggiature.

 

Art. 5 – Invio o spedizione

Corto/medio/lungometraggi, video d’arte, video di esibizioni di recitazione e/o showrell, video di esibizione di poesia (facoltativo), vanno inoltrati a: rfc.iscrizione@gmail.com nel seguente formato: Mp4 – H264 / Mbts 5, max, con specificato titolo ed autore dell’opera. I file della opere selezionate  potranno – a discrezione di registi e produzioni – essere successivamente inviati nel formato: file Mp4 – H264 / Mbts 20, max. I video di lingua e produzione straniera, devono essere sottotitolati in lingua italiana. Le sceneggiatore (per la sez. “Libri da vedere”), i testi poetici (per la sez. “Immagini in versi”), vanno inviati in lingua italiana, tramite file pdf;  mentre i brani musicali strumentali o canori (per la sezione “Musica da vedere”), possono essere inviati in file audio Mp3.

In alternativa, corto/medio/lungometraggi e/o i video d’arte, video di esibizioni poetiche e/o showrell, video di esibizioni di poesia (facoltativo) possono essere spediti in formato dvd e le sceneggiature e testi di poesia in cartaceo, per posta normale o raccomandata con avviso di ricevimento, tramite plico con imbottitura, entro e non oltre il 31 ottobre 2018; per le opere filmiche (farà fede il timbro postale): le opere inviate dovranno riportare ben evidenti sulla custodia e sul supporto dvd: titolo del film, e/o dell’opera, regista, sceneggiatore, poeta, attore/attrice, compositore/cantante, durata, anno di produzione.  Differentemente, il termine ultimo per l’invio di sceneggiature è  entro e non oltre il 15 novembre 2018. Stesso termine – a seguito di proroga – per opere filmiche destinate  al “Calcio Solidale”. (segmento sez. Cinema Solidale.

Al seguente indirizzo:

International Roma FilmCorto – Independent Cinema 2018

c/o Cinema e Società

Via della Camilluccia, 79 – Int. 3

allegati:  

–  allegato  scheda di partecipazione, compilata e firmata (*);

–  allegato liberatoria compilata e firmata (**);

 sinossi film, note biografiche del regista dell’opera filmica. Per le sezioni “Immagini in versi”, “Rivelazione d’Attore/Attrice”, “Musica da vedere”: note biografie di poeta, attore/attrice, musicista, cantante. Per i video d’arte: descrizione dell’opera/opere, note biografiche dell’artista. Per la  sezione “Libri da vedere”: note biografiche dello sceneggiatore;

–  autorizzazione al trattamento dei dati personali, ai sensi del decreto legislativo n. 196/03;

– n.2 foto di scena del cortometraggio e/o dell’opera/opere di video d’arte (per la sezione  “Mostre”);

– n.1 foto del regista e/o dell’artista, e/o sceneggiatore (per le sez. “Mostre” e “Libri da vedere”, attore/attrice (per la sez. “Rivelazione d’Attore/Attrice”), musicista/cantante per la sez. “Musica da vedere”;

L’iscrizione sarà ritenuta valida solo se completa di tutto il materiale richiesto. Le spese di spedizione sono a carico dei partecipanti. L’Organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni, smarrimenti, furti, o altri incidenti che le opere dovessero subire. Il materiale pervenuto non verrà restituito, a prescindere dall’esito della selezione, e verrà inserito nell’archivio dell’Organizzazione.

La Direzione del Festival si riserva di utilizzare gratuitamente a scopi promozionali (a mezzo stampa o multimediale) estratti della durata di 30”/ 60’’ delle opere selezionate, le foto e tutto il materiale pervenuto.

Art. 6 – Opere selezionate e Calendario Festival

La Segreteria del Festival provvederà, a partire dal 1° dicembre 2018, a pubblicare i titoli e gli autori selezionati, insieme al programma completo dell’Evento sul sito ufficiale del Festival: www.romafilmcorto.it

 

Art. 7 – Premi

La Giuria di esperti assegnerà il Premio “Colosseo d’Oro” al “Miglior cortometraggio”; il Premio “Ettore Scola” alla “Miglior opera” (cortometraggio e/o medio e/o lungometraggio) per la sezione “Award Winning”; il “Colosseo d’Argento” alla “Migliore Sceneggiatura” e al “Miglior Interprete” Maschile/Femminile; “Menzioni Speciali” per la “Migliore Fotografia”, “Colonna Sonora”, “Miglior Montaggio” (ma solo a discrezione della Giuria medesima); la Giuria Popolare assegnerà “Targhe d’Argento” al “Miglior Cortometraggio Calcio Sociale”, alla “Migliore Sceneggiatura” – Sez. “Libri da vedere”, alla “Migliore composizione-esecuzione” (strumentale e/o canora) per la sez. “Musica da vedere” cui brano musicale  alla “Migliore Attore e/o Attrice” per la sez. “Rivelazione d’Attore/Attrice”.

Agli attori/attrici, registi/sceneggiatori, assieme a quelle ritenuti più meritevoli dalla Direzione artistica – spetterà la rappresentanza presso produzioni, emittenti televisivi, ecc. tramite “Roma Film Project”, prima agenzia artistica all’interno di una rassegna cinematografica; al “Migliore Brano-Esecuzione Strumentale e/o Canora” spetterà la “Targa d’Argento – Sez. “Musica da vedere”, la rappresentanza artistica, presso case discografiche, eventi televisivi, ecc. (leggi “Roma Film Project”); il brano e l’esecuzione premiati costituiranno, altresì, la  colonna  sonora

e/o la canzone da cui sarà chiamato ad ispirarsi il concorrente – nella XI edizione del Festival – per la realizzazione di un cortometraggio e/o videoclips. 

La Giuria assegnerà, infine, un premio in denaro o in servizi del valore di 3000 E, al vincitore del Colosseo d’Oro per “Il Miglior Cortometraggio”, come borsa di studio per la trasposizione filmica (in formato corto o booktrailer) della sceneggiatura vincitrice della Sez. “Libri da vedere”. I vincitore avrà, inoltre, la possibilità di usufruire della prestazione gratuita di attori/attrici aderenti al progetto “Adotta un libro da vedere”.

 

Art. 8 – Roma Film Project

In occasione del suo decennale il Festival diviene agenza di rappresentanza artistica, a partire dalla pubblicazione di una documentazione video e testuale degli registi/sceneggiatori/artisti premiati e/o ritenuti più meritevoli. La rappresentanza consisterà, altresì, nella diffusione di un catalogo audiovisuale presso case di produzioni/discografiche ed operatori del settore, incontri, proiezioni, ecc, ed in ogni forma di promozione del Talento.

 

Art. 9 – Privacy e responsabilità

Il partecipante al Festival dà, fin d’ora incondizionato assenso, ai sensi del Regolamento Europeo n. 679/2016 (GDPR) in materia di privacy e in linea con i nuovi regolamenti sulla protezione dei dati, entrati in vigore il 25 maggio 2018.

Il partecipante dichiara di avere la disponibilità legale del film/opera di poesia, composizione/esecuzione musical strumentale e/o canora, di autorizzarne la pubblica proiezione ed esecuzione senza pretendere alcun compenso, liberando l’organizzazione dell’International Fest Roma Film Corto – Independent Cinema, e le sale destinate alle proiezioni/esecuzioni da qualsiasi responsabilità presente e futura.

Con l’iscrizione al Festival, il partecipante accetta, implicitamente, gli articoli dall’1 al 10 del presente Regolamento e risponde del contenuto delle sua opera e/o esibizione. Inoltre, dichiara e garantisce che i diritti dell’opera/esibizione, nella sua interezza, sono di sua proprietà e che non  ledono diritti di terzi e di altri autori, soggetti ritratti, cessionari di diritti, diritti musicali, ecc. In caso di partecipazione nella sez. “Libri da vedere”, accetta di non poter effettuare un utilizzo/pubblicazione, anche se parziale – differente da quello proposto dal presente regolamento – dell’opera letteraria, anche se inedita, prescelta, i cui diritti sono di esclusiva proprietà delle case editrici e/o degli autori. I diritti dei brani musicali strumentali e/o canori dei concorrenti alla sez. “Musica da vedere”, appartengono esclusivamente agli autori.

 

Art. 10 – Eventuali modifiche/variazioni.

L’Organizzazione e la Direzione del Festival hanno la facoltà di modificare e/o rettificare le norme del presente regolamento – compresa l’eventuale cancellazione di una o più sezioni, qualora non ravvisassero le condizioni previste, rendendolo noto tempestivamente agli interessati.

Per qualsiasi controversia relativa al Festival, il giudizio inderogabile è riservato all’Organizzazione e la Direzione artistica.

Info: rfc.informazioni@gmail.com
Tel. 06 35348882

 

Si prega apporre la propria firma, per accettazione.

 

(°) Firma…………………………………………………….

(°) di un genitore, se il partecipante è minorenne

(*) Allegato: scheda di partecipazione: 1- 1a – 2 – 3 – 4 – 5

(** ) Allegato: liberatoria 

(°) Insieme alla liberatoria, allegare la scheda di partecipazione che interessa

 


Scarica la documentazione

Bando regolamento per edizione

Liberatoria

Scheda di partecipazione 1

Scheda di partecipazione 1a

Scheda di partecipazione 2

Scheda di partecipazione 3

Scheda di partecipazione 4

Scheda di partecipazione 5